Enzian Südtirol

La politica per i cittadini

Stampa

24. Maggio 2022 Zur Übersicht

Via le mascherine nelle scuole!

"Via gli insopportabili pezzi di stoffa sulla bocca in classe", chiede il consigliere di ENZIAN Josef Unterholzner.

“I bambini sono ancora costretti a indossare mascherine a scuola”, si infuria Josef Unterholzner, il consigliere provinciale di ENZIAN, e invita i responsabili di Bolzano e Roma a “porre fine a questa, che è letteralmente una “pagliacciata”, per il bene dei bambini e dei giovani!”. “Nel frattempo, ci sono diversi studi che dimostrano che indossare le mascherine – soprattutto quelle FFP2 – è estremamente dannoso per la salute, se non addirittura pericoloso”, afferma Unterholzner. (In Germania, l’obbligo di indossare mascherine nelle scuole è già terminato da settimane). (https://visionetv.it/studio-su-mascherine-con-ffp2-deterioramento-cognitivo-e-della-salute-generale/)

Recentemente, migliaia di persone hanno manifestato “senza mascherine” in occasione della festa degli Schützen in Val Passiria e anche in occasione del gigantesco concerto della leggenda del rock italiano Vasco Rossi a Trento, non si è vista nessuna mascherina!

Ma: le mascherine sono ancora obbligatorie a scuola, tranne ovviamente per un certo signor Draghi, che recentemente si è fatto fotografare in visita scolastica con gli alunni senza mascherina, mentre i più piccoli dovevano portare obbligatoriamente il poco amato pezzo di stoffa sulla bocca! (https://www.governo.it/it/media/il-presidente-draghi-visita-sommacampagna-e-sant-ambrogio-di-valpolicella/19881)

“È sempre più evidente che tutto questo spettacolo ha poco o nulla a che fare con un virus”, ipotizza il consigliere di ENZIAN Josef Unterholzner e auspica l’eliminazione immediata di questo obbligo di indossare le mascherine, assolutamente inutile – per la salute – nelle scuole.

La tua opinione conta

Soltanto insieme potremo raggiungere l’obiettivo - Attendiamo vostre opinioni e suggerimenti.