Enzian Südtirol

La politica per i cittadini

Stampa

22. Giugno 2022 Zur Übersicht

RISVEGLIO TARDIVO

Diversi tribunali in Germania e in Italia sorprendono improvvisamente per le inattese sentenze sull’obbligo vaccinale, discutibile e incostituzionale:

Il Tribunale amministrativo dello Schleswig-Holstein ha assunto un’importante decisione in merito all’obbligo di vaccinazione imposto dalle istituzioni. Secondo questa decisione, la precedente procedura delle autorità sanitarie di richiedere la prova della vaccinazione agli infermieri e di minacciarli di sanzioni è illegale. (Fontehttps://m.focus.de/politik/deutschland/justiz-hammer-drohbescheide-des-gesundheitsamts-an-ungeimpfte-pfleger-rechtswidrig_id_107967975.html)

Con la sua decisione, il tribunale ha dato ragione a un’assistente dentale di Flensburg che non accetta la vaccinazione contro il Covid-19.

“La decisione del tribunale indica che le comunicazioni e le minacce di sanzioni da parte delle autorità sanitarie in Germania sono illegali”, spiega Frank Hannig, avvocato di Dresda.

“Il Tribunale del Lavoro di Sassari ha emesso una sentenza simile in un caso analogo di un sanitario sospeso”, racconta il consigliere provinciale di ENZIAN, Josef Unterholzner. Nella sua sentenza, il giudice Gaetano Savona ha chiesto il reintegro di un operatore sanitario non vaccinato, in quanto l’obbligo di vaccinazione viola diversi articoli della Costituzione italiana.

Anche il tribunale romano ha emesso un parere significativo in merito all’obbligo di vaccinazione, sottolineando esplicitamente che la sospensione dal lavoro per mancata vaccinazione contro il Covid è da definirsi illegale! (Fonte: https://www.ilparagone.it/wp-content/uploads/2022/06/Ordinanza-Tribunale-di-Roma_.pdf)

La sentenza dovrebbe essere applicata a tutte le persone che lavorano, non solo ai paramedici: “Nessuno può o deve essere costretto a sottoporsi a questa iniezione per poter svolgere un lavoro”, afferma il consigliere di ENZIAN.

“Questo evolversi delle cose dimostra che l’obbligo di vaccinazione contro il Covid non è e non può essere legale”, dice Unterholzner, “perché questa vaccinazione obbligatoria – contenente sostanze discutibili – è anticostituzionale e viola anche il Codice di Norimberga! Sembra che sempre più tribunali se ne stiano (finalmente) rendendo conto”, afferma il consigliere provinciale Josef Unterholzner (ENZIAN).

“Chiedo ai governi – in particolare alla giunta provinciale altoatesina – di smettere finalmente di costringere le persone a fare questa iniezione”, si infervora Unterholzner! “Nel frattempo un numero sempre maggiore di medici e scienziati è diventato scettico nei confronti dei vaccini”, perché sono sempre più consapevoli del fatto che queste cosiddette vaccinazioni sono piene di gravi effetti collaterali! Anche molti media mainstream stanno finalmente affrontando la questione dei “danni da vaccino” e si esprimono in modo critico”, conclude Josef Unterholzner del gruppo consigliare ENZIAN.

La tua opinione conta

Soltanto insieme potremo raggiungere l’obiettivo - Attendiamo vostre opinioni e suggerimenti.