Enzian Südtirol

La politica per i cittadini

Lavoro in consiglio

25. Giugno 2019 panoramica

Potenziamento della rete di colonnine di ricarica per le autovetture elettriche

Nell’ambito di una strategia ecosostenibile si è deciso a livello europeo e anche a livello provinciale di potenziare la mobilità elettrica al fine di ridurre il livello di CO2 e di migliorare la qualità
dell’aria. Già nella primavera scorsa la Giunta provinciale ha introdotto un contributo aggiuntivo per l’acquisto di autovetture elettriche cumulabile all’incentivazione prevista dallo Stato. Tuttavia,
viene totalmente trascurato uno dei fattori più importanti per una strategia volta alla promozione della mobilità elettrica, ossia il potenziamento di una rete di colonnine di ricarica ad alto rendimento che sia indipendente dai produttori. Senza una rete simile, le incentivazioni introdotte saranno un inutile spreco di risorse. La stessa direttiva del Parlamento europeo 2014/94/UE del 22 ottobre 2014 prevede espressamente che le autovetture ad alimentazione alternativa possano essere facilmente rifornite di carburante o ricaricate nell’Unione Europea.

Ciò premesso,

il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano impegna la Giunta provinciale

1. ad ampliare entro la fine della legislatura il numero delle stazioni di ricarica veloce (super charger) indipendenti in modo capillare su tutto il territorio provinciale;

2. a provvedere affinché almeno il 75% delle colonnine in questione sia a ricarica veloce, in grado di erogare almeno 75kW (sarebbero ideali 150kW), per colonnina al fine di consentire
la ricarica delle autovetture elettriche in tempi estremamente ridotti;

3. a provvedere affinché tali colonnine siano dotate di apparecchi per il pagamento elettronico tramite carta di credito o bancomat in modo da renderle facilmente utilizzabili da tutti gli utenti,
senza imporre la stipula di un contratto, quindi anche dalle autovetture di passaggio e dai turisti;

4. a provvedere affinché le colonnine vengano installate in modo capillare su tutto il territorio provinciale, e prioritariamente in punti nevralgici, ad esempio nei principali centri abitati nonché ai piedi dei passi più importanti.

f.to consigliere provinciale
Josef Unterholzner

***
Inizio trattazione il 06.10.2021
Respinta con votazione per parti separate
Votazione per appello nominale
1. votazione (premesse)
2. votazione (domanda 1)
3. votazione (domanda 2)
4. votazione (domanda 3)
5. votazione (domanda 4)
***

LINK dettagli sulla mozione
LINK video seduta (dal minuto 5:53:30)

La tua opinione conta

Soltanto insieme potremo raggiungere l’obiettivo - Attendiamo vostre opinioni e suggerimenti.